Video e multimedia

Il Museo degli Strumenti Musicali a distanza: la chitarra
Il Museo degli Strumenti Musicali del Castello Sforzesco propone, in collaborazione con Le Voci della Città, un percorso di video didattici dedicati al mondo della scuola e a tutti gli interessati. In ogni video, uno strumento musicale raccontato da uno dei musicisti con i quali collaboriamo, attraverso una visita virtuale in museo e l'esecuzione di alcuni brani!
Il Museo degli Strumenti Musicali a distanza: il flauto traverso
Il Museo degli Strumenti Musicali del Castello Sforzesco propone, in collaborazione con Le Voci della Città, un percorso di video didattici dedicati al mondo della scuola e a tutti gli interessati. In ogni video, uno strumento musicale raccontato da uno dei musicisti con i quali collaboriamo, attraverso una visita virtuale in museo e l'esecuzione di alcuni brani!
Castello smART video. Coppia di corni naturali. Michael Leichamschneider. Vienna, 1712
Il corno inizia ad essere utilizzato in orchestra tra la fine del Seicento e i primi anni del Settecento. Il Museo degli Strumenti Musicali del Castello Sforzesco conserva degli esemplari proprio di quel primo periodo. Ma come suonavano i corni di quell’epoca? Ascoltate il video!
Eros Ramazzotti al Museo degli Strumenti Musicali
Mercoledì 21 novembre 2018, nell’ambito della Music Week promossa dal Comune di Milano, Eros Ramazzotti ha presentato con Pippo Baudo, in anteprima mondiale ai giornalisti, il suo nuovo album "Vita ce n'è", nella prestigiosa Sala della Balla del Castello Sforzesco. A fare da sfondo all'evento il prezioso ciclo degli Arazzi dei Mesi (1504-1509), capolavoro delle manifatture di Vigevano, su disegno di Bramantino. In questa occasione, Eros Ramazzotti ha visitato con interesse il Museo degli Strumenti Musicali, con la guida del Conservatore Responsabile dott.ssa Francesca Tasso e dell'aiuto Conservatore dott.ssa Valentina Ricetti, ha suonato il pianoforte Tallone (il primo pianoforte italiano tre quarti di coda, realizzato nel 1962) e ha sperimentato in anteprima il nuovo percorso multimediale con QrCode, che permette di ascoltare il suono degli strumenti esposti e di approfondirne la storia.
Eros Ramazzotti al Museo degli Strumenti Musicali

Pagine